Banner Febea Sport

Centro estivo di Pavone Canavese per i bambini di età 3-5 anni



Coordinatore

Marco Brun

Telefono

3478746320-3204672401

Email

febeasport@gmail.com

Programma

CENTRO ESTIVO 2018 "SPORT E COMUNICAZIONE"

Quest'anno abbiamo deciso di compiere un viaggio attraverso il linguaggio e la comunicazione, a partire dai gesti, dai simboli fino a giungere al computer e allo smartphone; svolegendo le nostre attivita` dando rilevanza a questo tema, creando momenti creativi e divertenti per i bambini.

Le attività

Dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle ore 17.30.

Con una scaletta giornaliera organizzata:

7.30-9.00: accoglienza;

9.00: sigla;

9.30: inizio attività;

11.30: preparazione per il pranzo;

12.00: pranzo;

13.00-13.30: attivita` libera;

14.30-16.00: nanna e attivita` pomeridiana;

16.00-16.30: preparazione per merenda e merenda;

16.30- 17.30: gioco libero e arrivo genitori.

La struttura

Il centro estivo per i bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni è garantito presso la struttura della Scuola dell’Infanzia di Pavone C.se.

-Angolo accoglienza: uno spazio di informazione dove i genitori potranno trovare, all’inizio di ogni settimana, il calendario delle attività ed uno spazio personale dove il bambino apporrà un contrassegno e riporrà le proprie cose.

-Angolo di gioco: si realizzerà nel centro un angolo ludoteca, da utilizzare secondo tempi organizzati. La ludoteca verrà allestita con l'apporto dei bambini: ogni bambino potrà portare un gioco da condividere con i compagni, riportandolo a casa a fine centro. Obiettivo: condivisione, rispetto delle cose degli altri.

-Spazio palestra: è presente la palestra con materiali morbidi e materiali sportivi per attività motoria guidata. Spazio dei travestimenti: un angolo provvisto di teli ed altri tessuti, dove il bambino verrà stimolato alla creatività e all’invenzione di personaggi e di storie.

-Spazio atelier: un luogo dedicato alla creatività, dove saranno disponibili colori a tempera, a cera, a pastello, ad acquerello, carta, cartone, scatole di varie dimensioni, bottiglie di plastica, ecc…L’allestimento dei materiali deve essere pensato e progettato in base alle osservazioni degli educatori: i bambini transitano con facilità da un linguaggio all’altro e necessitano di una predisposizione di materiali in modo connotativo e organizzato. Gli spazi, i materiali, e i diversi allestimenti vanno curati e mantenuti da parte degli educatori che devono a loro volta educare al riordino e all’utilizzo consapevole degli oggetti.

-Angolo lettura: saranno a disposizione dei bambini libri illustrati, che potranno essere sfogliati e“letti” autonomamente. Alcuni libri saranno invece usati dagli educatori per una lettura ad alta voce, in alcuni momenti della giornata.

-Spazio mensa: pensiamo a questa scansione quotidiana come ad una routine importante e da valorizzare. I bambini saranno coinvolti in prima persona nella preparazione dello spazio mensa e a turno saranno chiamati alla funzione del “cameriere”. Un cartellone evidenzierà questo compito in modo che tutti possano impegnarsi in questa piccola attività. Gli educatori consumeranno il pasto nei tavoli insieme ai bambini, che saranno stimolati ad assaggiare ogni portata e ad aiutare gli adulti nella sparecchiatura dei tavoli.

-Spazio riposo: per i più piccoli e per chi lo richiede dalle ore 13.15/13.30 alle ore 15.00/15.30 si potrà riposare nello spazio predisposto. I lettini saranno sistemati e sarà richiesto al genitore insieme al bambino il lunedì mattina di preparare il letto. Questa operazione segnerà l’inizio della settimana e l’educatore che accoglie potrà aiutare nella preparazione del lettino apponendo un contrassegno sul letto del piccolo.

-Il giardino o parco giochi: questo spazio è provvisto di giochi fissi e verrà utilizzato durante i momenti di gioco libero, sotto l’attenta sorveglianza degli educatori. Il periodo estivo si presta inoltre a giocare con l’acqua: bacinelle di varie dimensioni, innaffiatoi, imbuti, brocche, tutti oggetti di materiale infrangibile, denoteranno uno spazio “di giochi acquatici” dove in alcune giornate i bambini potranno cimentarsi in travasi, trasporti, spruzzi e acque colorate.

La mensa

Il servizio è fornito dalla cooperativa che si occupa già del servizio l'appalto di gara indetto dal Comune.

 

Il corredo

CORREDO DEL BAMBINO

Sacchetto igiene personale: spazzolino, dentifricio, sapone (liquido),asciugamano

Sacchetto cambio : 1 cambio completo (calze, mutande, maglietta, pantaloncini), cappellino, bottiglietta d’acqua, scarpe da ginnastica per palestra.

Astuccio: pennarelli/ matite, forbici, colla, temperino, gomma.

Merenda del mattino: spuntino leggero come frutta, succo di frutta o cracker.

Zaino per la piscina: 2 costumi (uno indossato al mattino), ciabattine di gomma, protezione solare alta e protezione insetti, cappellino, telo mare, braccioli o salvagente in caso sia necessario, un cambio di mutandine.

Per chi dorme: 1 materassino per dormire, o lenzuolo e cuscino. ( lo stesso che usate per la scuola dell’infanzia)

Calendario

Dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle ore 17.30.

Con una scaletta giornaliera organizzata:

7.30-9.00: accoglienza;

9.00: sigla;

9.30: inizio attività;

11.30: preparazione per il pranzo;

12.00: pranzo;

13.00-13.30: attivita` libera;

14.30-16.00: nanna e attivita` pomeridiana;

16.00-16.30: preparazione per merenda e merenda;

16.30- 17.30: gioco libero e arrivo genitori.

Prezzi

L 'iscrizione dovrà essere effettuata presso gli uffici del Comune di Pavone, pertanto i costi sono stabiliti dall'amministrazione stessa.

Ogni settimana sarà organizzata una gita in Piscina.

 

Trasporto

Le uscite in piscina e sul territorio saranno effettuate con l'utilizzo di mezzi pubblici.

 

Per il centro estivo di Pavone Canavese non è disponibile il modulo online.

Per informazioni sulle modalità di iscrizione contattare il Responsabile del centro estivo

Marco Brun

.
'; '; ';